Per la categoria ECCENTRICI MA PORTABILI (FUORI CONCORSO)

“Scultura indossabile creata con fascette da elettricista in un unico reticolo dalla fisionomia vagamente organica . Citazione e personalissimo omaggio a SUI PARK”

L'autore:
Michele Pollini da Vittorio Veneto

L'indossatrice:
Gaia Chies (difensore)

La fotografa:
Isabella Michielin

La creazione non è in vendita.

 

L'omaggio quasi accademico alle opere di Sui Park... ma potrebbe essere il sogno proibito della moglie dell'elettricista.